Riscaldamento globale: nuovi danni dallo scioglimento del permafrost

27 novembre 2012

Lo scioglimento del permafrost, che copre quasi un quarto dell’emisfero settentrionale e contiene 1.700 miliardi di tonnellate di carbonio, il quantitativo doppio rispetto a quello presente attualmente in atmosfera, potrebbe significativamente amplificare il riscaldamento globale. E' quanto sostenuto dal nuovo rapporto dell'UNEP presentato in occasione della seconda giornata della COP18.

Per saperne di più, vai al sito dell'UNEP