Rinnovabili: investimenti mondiali in calo

12 giugno 2013

Per la seconda dal 2006, gli investimenti mondiali nelle energie rinnovabili hanno subito nel 2012 una flessione rispetto all'anno precedente: un 12% in meno, causato in modo particolare dal calo dei prezzi della tecnologia solare e dal forte indebolimento dei mercati degli Stati Uniti e dell'Unione europea.

A conferma di questo quadro, ci sono due rapporti pubblicati oggi: il Global Trends in Renewable Energy Investment 2013, redatto dall’Unep in collaborazione con la Frankfurt School, e il REN21 Renewables 2013 Global Status Report, la relazione annuale di riferimento per il comparto della green energy.