Rinnovabili e carbone pulito capisaldi della strategia energetica UE

12 luglio 2012

Entro la fine del 2012 potrebbero essere disponibili 1,5 miliardi di euro da destinare a progetti inerenti la CCS e le energie rinnovabili, selezionati su una rosa di proposte presentate dagli Stati membri alla Commissione. Il denaro proviene dal programma di aste dell'ETS ed ammonterà a quanto verrà raccolto dalla vendita di 200 milioni di permessi di carbonio.

Per saperne di più, vai al sito dell'European Commission Directorate-General for Climate Action