OCSE: l'Italia in recessione anche nel 2014

15 settembre 2014

Presentato oggi a Parigi l'Interim Economic Assessment, il Rapporto intermedio di valutazione economica dell'OCSE, nel quale si segnala che l'Italia sara' l'unica grande economia dell'area a segnare quest'anno un andamento in negativo (il Pil si contrarrà quest'anno dello 0,4%, dopo il -1,8% del 2013), considerando che gli Stati Uniti registreranno un Pil in crescita del 2,1%, la Germania dell'1,5%, la Francia dello 0,4% e la Gran Bretagna del 3,1%.

 

Per saperne di più, vai sul sito dell'OCSE.