Emissioni negative: il contributo del CMCC nel numero speciale di Climatic Change

6 maggio 2013

La prestigiosa rivista Climatic Change dedica un numero speciale alle tecnologie in grado di eliminare dall’atmosfera più CO2  di quanta non ne venga assorbita nel naturale ciclo del carbonio. Il numero, ricco di analisi multidisciplinari sul potenziale impatto delle emissioni negative sulla gestione dei cambiamenti climatici nei prossimi decenni, è stato interamente curato da Massimo Tavoni del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC) e da Robert Socolow dell'Università di Princeton.

Per saperne di più, vai al sito del CMCC.