Corte dei Conti europea: va rafforzato il coordinamento sulla finanza climatica globale

17 dicembre 2013

In un rapporto pubblicato oggi, dal titolo "EU climate finance in the context of external aid" la Corte dei Conti europea (ECA) asserisce che, nonostante le politiche di contrasto ai cambiamenti climatici siano ben gestite dalla Commissione europea, la collaborazione fra questa e i Paesi membri è tuttavia ancora inadeguata.

 

Per saperne di più, vai sul sito della ECA.