Cina: un piano contro l'inquinamento atmosferico

12 settembre 2013

Con l'obiettivo di contrastare l'inquinamento atmosferico arrivato soprattutto nella capitale a livelli più che allarmanti, è stato annunciato oggi in un comunicato apparso sul sito del Governo centrale cinese, che "il Paese mira entro il 2017 a portare i propri consumi di carbone a meno del 65% sul consumo totale di energia primaria, quando anche la capacità totale dei reattori operativi della Cina raggiungerà i 50 milioni di kW e la quota delle energie non-fossili raggiungerà il 13% nel consumo totale di energia".

Per saperne di più, vai sul sito del Governo cinese.