Biocarburanti: Clini propone una soglia minima per quelli di seconda e terza generazione

21 marzo 2013

Durante il Consiglio Ambiente che a Bruxelles discute la revisione della direttiva 98/70 sulla qualità della benzina e del diesel e della direttiva 2009/28 sulla promozione delle fonti rinnovabili, il Ministro dell'Ambiente Corrado Clini ha proposto l'introduzione di una soglia minima per i biocombustibili di seconda e terza generazione, che non sottraggono terre fertili all'agricoltura, per evitare di mettere un limite alla produzione di quelli di prima generazione ricavati da materie prime alimentari, come suggerito dalla Commissione europea.

Per saperne di più, vai al sito EurActiv it.