BES 2014: un quadro economico e sociale poco incoraggiante

26 giugno 2014

Presentata oggi a Roma presso la sede della Presidenza del Consiglio di Ministri la seconda edizione del Rapporto sul benessere equo e sostenibile in Italia  (Bes 2014) di  Istat  e Cnel, che offre un'analisi del benessere in Italia relativamente all'ultimo decennio caratterizzato dalla crisi economica. In particolare, dai dati raccolti emerge un quadro di luci e ombre, di tendenze positive di lungo periodo meno condizionate dalla congiuntura, come gli aspetti legati alla salute, all'istruzione o alle reti sociali, e di altre profondamente segnate dal ciclo, come il lavoro e la condizione economica delle famiglie.

 

Per saperne di più, vai sul sito dell'ANSA.