Servizio Analisi del sistema energetico

Responsabile Dott. Francesco Gracceva

Il Servizio Analisi del sistema energetico (STAV-SISTEN), a supporto del Responsabile dell’Unità Studi, Analisi e valutazioni:

-  elabora analisi e  valutazioni sul sistema energetico nazionale e sulla sua transizione verso un sistema low-carbon, utilizzando tre prospettive di analisi: una prospettiva tecnico-economica, una prospettiva socio-tecnica e una prospettiva politica. In particolare, cura la pubblicazione dell’Analisi trimestrale del sistema energetico italiano;

-  collabora con i Dipartimenti, anche nell’ambito di progetti di ricerca, nell’analisi delle possibili traiettorie di medio-lungo periodo del sistema energetico e degli effetti delle politiche energetiche sul sistema economico e sociale.

In particolare:

  • monitora e analizza le principali variabili del sistema energetico italiano, tra cui consumi per fonte e per settore di uso finale ed emissioni di CO2, ed elabora statistiche e indicatori relativi al sistema energetico nazionale, attività in linea con l’obbligo per gli Stati membri dell’Unione Europea di monitorare l’evoluzione dei sistemi energetici nazionali nell’ambito dei Piani Nazionali Energia e Clima;
  • analizza, anche mediante simulazioni, i principali mercati nazionali e internazionali dell’energia e le loro prospettive di breve-medio periodo: petrolio, prodotti petroliferi e raffinazione, gas naturale, elettricità. Analizza le diverse dimensioni della sicurezza energetica (dipendenza, resilienza, adeguatezza, flessibilità) dei sistemi elettrico e del gas mediante metodologie comparabili con quelle dei principali studi europei sul tema;
  • analizza le interazioni fra sistema energetico e sistema economico, con riferimento in particolare alle implicazioni della transizione energetica sui costi dell’energia per il sistema delle imprese e sull’occupazione, e alla coerenza fra gli obiettivi di lungo periodo e le decisioni di investimento nel settore energetico;
  • monitora e analizza le politiche energetiche e ambientali, con particolare riferimento alla normativa italiana ed europea, valutandone gli effetti sul sistema;
  • produce, anche in collaborazione con altri istituti di ricerca, valutazioni sulla coerenza dell’evoluzione del sistema energetico rispetto alle principali dimensioni della politica energetica nazionale ed europea, cioè decarbonizzazione, sicurezza energetica e costo dell’energia.