Servizio Analisi e Scenari tecnico e socio-economici e Prospettive Economiche per la Sostenibilità

STUDI-ASPES

Responsabile Dott.ssa Maria Rosa Virdis

Il Servizio STUDI-ASPES studia e analizza l'evoluzione del sistema energetico nazionale e gli effetti delle politiche energetiche sul sistema sociale ed economico. Elabora scenari a breve, medio e lungo termine, tenendo conto dello sviluppo di nuove tecnologie energetiche e della evoluzione normativa a livello regionale, nazionale e internazionale. Monitora e analizza lo sviluppo tecnologico nell’ambito della produzione di energia elettrica, calore e biocarburanti, con riferimento alle strategie nazionali e alla situazione a livello mondiale, identificando, a livello paese, i percorsi migliori per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità economica, sociale e ambientale.

In particolare:

  • Effettua la caratterizzazione del sistema energetico-ambientale nazionale, avvalendosi di un Sistema Statistico Integrato (energia-ambiente-tecnologie) che alimenta le attività di analisi e di reporting dell’Unità.
  • Assicura il monitoraggio del settore energetico, con particolare riguardo all’offerta di energia dalle varie fonti, ai consumi per settori di uso finale, alle tecnologie energetiche e al relativo stadio di sviluppo, alla valutazione delle politiche energetiche e ambientali.
  • Sviluppa modelli e strumenti per l’analisi tecnica ed economica del sistema energetico-ambientale italiano nel contesto internazionale, con riferimento ai processi di innovazione tecnologica e nella prospettiva di uno sviluppo sostenibile.
  • Costruisce scenari sulle possibili evoluzioni del sistema energetico nazionale, con riferimento agli obiettivi assunti in sede comunitaria e alle politiche e misure nazionali in campo energetico e ambientale, valutandone gli effetti sul sistema economico e sociale attraverso il ricorso a modelli macroeconomici, anche in relazione al posizionamento competitivo del sistema produttivo italiano.
  • Cura la redazione del Rapporto Energia e Ambiente, avvalendosi di contributi e competenze presenti al suo interno e nelle Unità Tecniche dell’Agenzia.