Stefano Sylos Labini

Stefano Sylos Labini
ENEA - C.R. Casaccia
Via Anguillarese, 301

Santa Maria di Galeria (Roma)  00123
Tel. uff.: +39 06 3048.6429

Profilo professionale

Laureato in Scienze Geologiche nel 1985, dal 1989 è ricercatore ENEA.

Nel 1991 ha trascorso un periodo di studio e ricerche presso l’Università di Berkeley (California) per approfondire le tematiche di economia ambientale.

Dal 1994 al 2002 si è occupato di economia industriale e di trasferimento tecnologico all'ENEA e in AGITEC (Agenzia per l’Innovazione Tecnologica).

Dal 2000 al 2012 ha svolto la sua attività presso l’Ufficio Brevetti dell’Enea sulle valutazioni tecnologiche ed economiche delle innovazioni realizzate dai ricercatori ENEA.

Dal 2000 al 2004, con altri colleghi dell’ENEA, ha lavorato ad un progetto geologico sullo Stretto di Messina collegato alla realizzazione del Ponte.

Dal settembre 2004 al marzo 2006 ha collaborato con Giorgio Ruffolo presso il Centro Europa Ricerche alla realizzazione del programma del centrosinistra (elezioni 2006). Durante il Governo Prodi del 2006-2008 è stato un componente di un Gruppo di lavoro dell’Ulivo al Senato sulla riforma del mercato del lavoro.

Dal 2005 la sua attività all’interno dell’ENEA si è incentrata sull’elaborazione di una politica industriale volta a sostenere lo sviluppo del settore delle nuove tecnologie per le fonti rinnovabili e per l’efficienza energetica con particolare attenzione al Mezzogiorno. Questi studi gli hanno consentito di contribuire alla redazione del Rapporto SVIMEZ 2010 con il capitolo XXII sulla green economy e di pubblicare il saggio “Problemi e prospettive dell’industria ecologica in Italia” sulla rivista Economia Italiana del gruppo Unicredit.

Dal 2008 ha ripreso ad occuparsi, in collaborazione con Ruffolo, anche delle tematiche relative a moneta e finanza. Nel 2012 con Giorgio Ruffolo ha pubblicato un saggio sulla rivista Argomenti Umani: “La crisi degli Stati Uniti e l’esplosione della moneta privata” ed un libro: “Il film della crisi. La mutazione del capitalismo” (Einaudi).

Sempre con Giorgio Ruffolo è opinionista ed editorialista del quotidiano “La Repubblica”.

Nell'Unità Studi segue le tematiche relative allo sviluppo delle nuove tecnologie per lo sfruttamento dell’energia geotermica.